Iscriviti alla Newsletter

maggio: 2016
L M M G V S D
« Apr   Giu »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Archivi del mese: maggio 2016

INCONTRO CON DIRETTRICE GENERALE ASPVV

Cari colleghi, ieri pomeriggio unitamente al Presidente OOMM Dr. Antonino Maglia siamo stati ricevuti dalla Dr.SSa Angela Caligiuri, Direttrice della nostra Azienda Sanitaria. L’incontro cordiale e franco ha dato modo di evidenziare le urgenti e non procrastinabili problematiche della nostra categoria. Abbiamo pertanto evidenziato prioritariamente la necessità di una uniforme gestione organizzativa nei tre Distretti, soprattutto per quanto attiene alle esigenze della Medicina Generale: ripartizione dei ricettari, convocazioni delle commissioni aziendali ( UCAD, Appropriatezza) spettanze economiche, eventuali addebiti, modalità comunicativ, trasmissione delle circolari alle mail certificate, etc. Abbiamo ribadito il nostro impegno come Organizzazione Sindacale anche attraverso i componenti eletti e afferenti al nostro Sindacato per affrontare e dirimere le necessità e le problematiche presenti ed emergenti anche per offrire ai cittadini un idoneo, adeguato, servizio sanitario territoriale. La Direttrice Generale, ha apprezzato la nostra disponibilità e ha subito evidenziato che le spettanze economiche arretrate saranno devolute globalmente nella prossima busta paga. Altresi ha disposto immediatamente l’invio dei ricettari in maniera uniforme e congrua nei tre distretti sanitari. A fronte del riconoscimento e della condivisione delle nostre richieste nonchè per la disponibilità pronta e risolutiva e tenendo presente la penuria di ricettari, abbiamo ritenuto, certi della vostra condivisione e assenso, di accelerare, nella nostra Azienda l’avvio della ricetta dematerializzata.
Pertanto nella prossima settimana a carico della nostra Organizzazione sarà avviato il corso formativo per dare poi immediato avvio al nuovo servizio.
Vi prego pertanto di rapportarvi a questo sito, alle mail personali e agli msn per avere immediata contezza delle modalità organizzative , riguardo a sede ed orario di partecipazione al Corso Forrmativo.
Cordiali saluti. Reno Brissa

CONSIDERAZIONI SU RICHIESTA RIMBORSO MANCATA TRASMISSIONE RICETTE ON LINE.

CARI COLLEGHI E’ PERVENUTA A MIA CONOSCENZA, CHE VI TRASMETTO, OMETTENDO L’AUTORE DELLA STESSA PER MOTIVI NOTI DI PRIVACY, MA CHE CONDIVIDO IN PIENO E CHE PUò ESERE PRESA A MODELLO PER EVENTUALI CONTRODEDUZIONI ALLA RICHIESTA PERBVENUTA A MOLTI DI NOI.
OLTRETUTTO HO PREGATO IL COMPONENTE UCAD DELLA FIMMG A RIPORTARE LA PROBLEMATICA NELLA SEDE APPROPRIATA. CORDIALI SALUTI
RENO BRISSA
Dr.ssa RENDA Anna Maria – ASP 204 VV
Dr. ssa SANTAGUIDA Rosa -ASP 204 VV
c/o DISTRETTO MEDICINA DI BASE – ASP 204 di VV
e, p.c. DR. BRISSA NAZZARENO – SEGRETARIO PROV. FIMMG VV

OGGETTO : RISCONTRO VS NOTA PROT. 13542 DEL 3-5-2016 PER MANCATO INVIO RICETTE TELEMATICHE.
RISPONDO ALLA VS NOTA RESPINGENDO OGNI ADDEBITO , POICHE’ HO SEMPRE INVIATO TELEMATICAMENTE LE RICETTE, NONOSTANTE I MOLTI DISGUIDI DEL SERVIZIO TESSERA SANITARIA TS , COL QUALE DOBBIAMO COMBATTERE GIORNALMENTE PER LA MANCANZA ASSOLUTA DI COLLABORAZIONE DA PARTE DEI CALL CENTERS, DIFFICOLTA’ NELLA CONNESSIONE, DIFFICOLTA’ A CONTATTARE I VS . DIPENDENTI ASP DELEGATI PER IL SISTEMA INFORMATICO, PER CUI NEL MOMENTO DEL BISOGNO SIAMO LASCIATI SOLI ALLO SBANDO.
ALLORA PREMESSO CHE :
1) HO RICEVUTO LA VS. NOTA IL GIORNO 19 c.m. ,DA VOI SPEDITA IL 3-5-16 , E CHE PER ESSERMI RECAPITATA ,E’ DOVUTA PASSARE PRIMA DA CEFALU’ (PA) , E SENZA LA PRIORITA’ DI UNA RACCOMANDATA ( non sarebbe stato piu’ opportuno e rapido spedirla con le POSTE ITALIANE e con Raccomandata A/R ? )CHE AVREI RICEVUTO IN POCHI GIORNI.
2) NONOSTANTE IO ABBIA INVIATO LE RICETTE , ESSE NON SONO ARRIVATE A DESTINAZIONE.
3) IL SISTEMA TESSERA SANITARIA TS NON E’ SEMPRE EFFICIENTE.
4) QUANDO HO DIFFICOLTA’ TELEMATICHE , MI RAPPORTO SEMPRE CON L’ING. MELLUSO , VS. DIPENDENTE ASP, IL QUALE CON I SUOI TEMPI RISPONDE , VISTO CHE ANCHE LUI E’ LASCIATO SOLO IN QUESTO COMPITO, E MOLTO SPESSO PASSANO GIORNI PRIMA CHE RISPONDA ( PERALTRO SEMPRE GENTILE ).
5) MI VENGONO CONTESTATI I MESI DI GENNAIO-AGOSTO-DICEMBRE 2015. MA COME SI POSSONO CONTESTARE DOPO UN ANNO E PIU’ ,EVENTUALI INADEMPIENZE ? COME SI PUO’ DA PARTE DEL MEDICO VERIFICARE ? A CHI CI SI DOVREBBE RIVOLGERE PER UNA CORRETTA VERIFICA ? A DISTANZA DI PIU’ DI UN ANNO E’ IMPOSSIBILE FARE MENTE LOCALE . LE VERIFICHE DOVREBBERO ESSERE FATTE ED EVENTUALMENTE CONTESTATE AL MASSIMO TRIMESTRALMENTE !
NON SI POSSONO QUINDI ,SEMPRE SCARICARE SUI MEDICI DI BASE TUTTE LE INEFFICIENZE DEL SISTEMA SANITARIO , CHE FA’ ACQUA DA TUTTE LE PARTI ! LA VITA CI E’ RESA ORMAI IMPOSSIBILE IN QUESTI ULTIMI TEMPI ! LA BUROCRAZIA OTTUSA CI IMPONE QUTIDIANAMENTE NUOVE VESSAZIONI CON EMAIL, NORMATIVE CERVELLOTICHE , ED ADDIRITTURA RICHIESTE DI RIMBORSI CON PRELIEVO DALLA BUSTA PAGA “ SIC SIMPLICITER” ! TUTTO CIO’ SI RIPERCUOTE NON SOLTANTO SULLA SERENITA’ NECESSARIAPER SVOLGERE IL DELICATO LAVORO DI MEDICO ,A DISCAPITO SEMPRE DEL PAZIENTE, QUANTO SULLA NOSTRA SALUTE
QUINDI VI INVITO , COME MEDICO , COME UOMO , COME COMPONENTE FIMMG, A VALUTARE CON MOLTA ATTENZIONE ,TUTTI GLI ASPETTI FIN QUI ENUNCIATI , AFFINCHE’ IL MEDICO DI BASE PPOSSA SVOLGERE SERENAMENTE IL PROPRIO LAVORO ,SENZA DOVER STARE SEMPRE IN UNO STATO DI TENSIONE CHE NON GIOVA A NESSUNO !

Contestazione mancato invio ricette in via telematica.

Al Direttore Distretto Sanitario 1
ASPVV

Perviene agli Iscritti di questa Organizzazione la richiesta di giustificare la mancata trasmissione delle ricette per via telematica relativa al mese di Febbraio 2015.
A tal uopo questa Organizzazione evidenzia quanto segue:
– a seguito delle note pervenute dalla Regione Calabria e trasmesse in email ai Medici di Medicina Generale da parte degli Organi preposti alla Vigilanza del Servizio di trasmissione telematica delle ricette , più volte questa Organizzazione, su sollecitazione dei propri iscritti ha richiesto di formalizzare ai Medici di Medicina Generale che per errore o negligenza non adempivano a quanto dovuto, stante la genericità delle note.
Purtroppo nonostante le reiterate richieste , questa Organizzazione non ha ottenuto quanto richiesto per potersi attivare per quanto di competenza;
Altresi a nessun Medico di Medicina Generale è pervenuta formale segnalazione di mancata trasmissione delle ricette per via telematica.
Oltretutto simile richiesta, rimasta inevasa è stata avanzata dai Componenti UCAD eletti per la Medicina Generale.
La Struttura Regionale preposta al Servizio ha ipotizzato e riconosciuto che eventuali inottemperanze potevano addebitarsi a incongruenze dei Programmi di gestione dello Studio Medico.
A seguito di una capillare e personale informativa da parte di questa Organizzazione rivolta a tutti i Medici di Medicina Generale della problematica esistente, avendo raccomandato agli stessi di effettuare una ricognizione della propria posizione, mediante contatto con il fornitore del gestionale di studio per l’eventuale messa a punto del l’invio delle ricette per via telematica, si è addivenuti alla risoluzione della problematica evidenziata.
Pertanto a fronte di queste considerazioni , questa Organizzazione ritiene ingiustificata l’eventuale addebito , di un disservizio non imputabile a dolo, colpa o negligenza del Medico considerato altresi che nessun addebito formale o contestazione nei tempi e nei modi previsti dalla normativa vigente è pervenuta ai Medici di Medicina Generale.
Certi di un positivo riscontro si porgono cordiali saluti.
Il Segretario Provinciale
Dr. Nazzareno Brissa

ricetta elettronica.

Cari colleghi, in merito alla data di avvio della ricetta elettronica , come già espresso in diverse occasion,i ribadisco quanto segue:_
la nostra Organizzazione ha dato da tempo la disponibilità e l’operatività per la ricetta elettronica nella nostra Regione, richiedendo il riconoscimento di nostre spettanze arretrate da molti anni. Parimenti abbiamo richiesto un idoneo Corso Formativo per l’avvio della Ricetta elettronica.
Con soddisfazione della nostra Organizzazione Sindacale abbiamo ottenuto il riconoscimento alle nostre richieste. Pertanto nelle prossime mensilità in busta paga ci saranno le spettanze arretrate-
Riguardo al Corso Formativo siamo in attesa delle risoluzioni della Regione.
Pertanto per omogeneizzare e rendere uniforme su tutto l’ambito regionale l’avvio della Ricetta Elettronica prego tutti Voi a non promuovere singolarmente e| o a gruppo l’avvio della ricetta dematerializata, sia per non inficiare o rendere vana l’azione sindacale, ma anche per evitare differenze di comportamento prescrittivo fra i Medici di Medicina Generale. A tal fine comunico che siamo intervenuti presso la Direzione Generale della nostra ASP , relativamente alla ripartizione dei ricettari univoca ed omogenea nei tre Distretti sanitari, avendo ottenuto dalla Direttrice Aziendale assicurazioni che da Lunedi 16 Maggio si avrà disponibilità di ricettari rosa anche nei Distretto di Tropea.
Vi prego di collegarvi sul nostro Sito per la costante e immediata informativa riguardo alle problematiche in corso-
Cordiali Saluti. Reno Brissa